Annunci

New Balance 1080 v9

Tomaia

La tomaia della New Balance Fresh Foam 1080 v9 veste il piede in maniera leggera – avvolge ma non fascia – col tessuto Jaquard che è al tempo stesso strutturato – al punto da non richiedere inserti plastici di rinforzo –  e dolce al contatto, con ampie zone traforate che permettono aereazione ed efficiente traspirazione. Una scarpa che si porta bene anche senza calze anche nei periodi più caldi.

New Balance Fresh Foam1080 v9

La conchiglia posteriore è un unico pezzo di tessuto modellato, cucito al resto della tomaia , con il bordo del collarino ad includere gli ultimi occhielli del sistema di allacciatura, in modo da poter essere compresso alla caviglia, in maniera delicata, grazie a delle imbottiture situate poco sotto il bordo.

New Balance Fresh Foam1080 v9

Ho preferito far passare i lacci anche nell’ultimo occhiello, per comprimere meglio il collarino e rendere più salda la scarpa sul tallone, che a basse velocità sentivo un millimetrico spostamento della scarpa sul piede.

Intersuola

L’intersuola della New Balance Fresh Foam1080 v9 è composta dal materiale Fresh Foam, la cui architettura “cellulare” di esagoni di cui è composta è disposta in modo da permettere un comportamento più solido nella parte posteriore, dove l’ammortizzazione dell’impatto avviene in maniera soffice a livello del bordo del tallone, e coinvolge la zona centrale internamente, dove avviene lo scarico del peso.  Il tutto senza che si verifichi una deformazione alla struttura perimetrale, evitando un instabilità che comprometterebbe l’efficienza del passo.

New Balance Fresh Foam1080 v9

La zona anteriore ha un comportamento più flessibile, ed anche più morbido.

Suola

La flessibilità della zona anteriore è amplificata da diversi intagli presenti nella suola.

New Balance Fresh Foam1080 v9

Nella zona posteriore, la suola coinvolta nel primo momento di impatto è un cuscinetto con una gomma che presenta una densità maggiore, per poter garantire maggior resistenza all’usura dovuta al maggior carico svolto.

Comportamento

Già nel tenerla ai piedi, in questa bella colorazione rossa, col suo stile semplice ma allo stesso tempo tecnologico e dinamico, ti invoglia a correrci.

Poi succede veramente che, partendo piano, cercando di mantenere un ritmo basso, dopo un po’ ti ritrovi, senza volerlo, col fiato corto!

Questa  New Balance Fresh Foam 1080 v9 ha un buon comportamento ammortizzante, accompagna bene il passo pesante, ma si sente che ha un potenziale da sfruttare, che rende al meglio nella corsa più dinamica, non tanto col passo spinta di forza, quanto col passo di una falcata rotonda, dove il senso di comfort di marcia si fa ancor di più apprezzare, rendendo leggero il contatto a terra.

Conclusioni

Bella e performante, la New Balance Fresh Foam 1080 v9 è una scarpa adatta per correre medie e lunghe distanze con bel ritmo, è molto ben ammortizzata ma non è una scarpa da pesi massimi per procedere a ritmi lenti, sopra i 5’30”.

Scarpa ammortizzante che più che rientrare nella classe delle Saucony Triumph Iso/ Asics Nimbus / Brooks Glycerin 17, va a porsi, per dinamicità, nella classe di Saucony Ride Iso 2 / Brooks Ghost 12 / Hoka One One Clifton 6.

Peso: 294gr uomo / 254gr donna

Differenziale Tacco/Punta: 30/22mm

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: